FLUX PRESENTS: R.ORGANIC - SCHWERMETALLE - OUT NOW! BY EK4T3 COLLECTIVE

15 anni di ODRZ @ Spazio Ligera

Pubblicato da Alessandro Violante il dicembre 9, 2015

ligera-15-anni-odrzClick here to read this article in english!

Sabato 12 dicembre, allo Spazio Ligera di Milano, ci sarà un evento esclusivo da non perdere, ovvero il festeggiamento dei 15 anni del progetto ODRZ, una coppia di sperimentatori i cui progetti esplorano musicalmente le realtà tramite una ricerca su strumenti, suoni e struttura compositiva e la ripropongono in una forma che spazia tra musica industriale, noise e avanguardia, interagendo anche con artisti di diversa estrazione. Tutti gli spazi, le strutture, gli oggetti e gli abitanti del mondo divengono – tramite opportuni interventi artistici – oggetto di sonorizzazione. Ogni progetto viene identificato dal nome del gruppo, seguito da un numero progressivo.

Questo manifesto racconta alla perfezione gli esperimenti compiuti duo ODRZ, che sabato 12 proporrà tre live set, preceduti dalla seconda presentazione milanese, da parte dell’autore e giornalista Antonello Cresti (qui l’intervista), della sua nuovissima fatica, Solchi Sperimentali Italia, uscito per Crac edizioni poche settimane fa, la cui prima presentazione avvenne pochi giorni fa nel famoso negozio di dischi Serendeepity in zona Ticinese, e non a caso il lavoro di ODRZ venne analizzato, in quella sede, dal giornalista.

Tre live differenti, ODRZ46, ODRZ47 e ODRZ48, la cui numerazione ha più di qualcosa in comune con l’universo delle performance artistiche, e in un certo senso è quello che sono: un incontro tra approcci differenti, delle esperienze particolarissime.

ODRZ46 rielabora il progetto ODRZ42, una sinfonia industrial noise in sei movimenti, sabato 12 arricchita dalla presenza del milanese Shari DeLorian (un musicista attivo a Milano di cui già parlammo in sede di recensione), che riempirà la sinfonia con elementi di elettronica digitale, unitamente alla presenza di video live di Calembour.

ODRZ47 è, invece, una suite di quindici minuti caratterizzata da suoni sibilanti, graffianti ed aggressivi. Nella sua esecuzione live, il brano è accompagnato da un intervento di danza contemporanea e, in occasione del live per il 15 anni di ODRZ, l’esecuzione verrà impreziosita da un intervento di LaMetàFisica.

ODRZ48 è una suite di 35 minuti scritta nell’ottica di una possibile interazione con altri musicisti: suoni acuti, stridenti, maligni, che lasciano spazio a momenti meno intensi, permettendo inserimenti di altre entità. E’ una suite che, questo sabato, verrà impreziosita dalle frequenze e dai video di SSHE Retina Stimulants.

L’evento dei 15 anni di ODRZ è quindi una occasione irripetibile per entrare in una dimensione esperienziale artistica a tutto tondo, musicale ma anche performativa, in cui musica, danza, video e performance convivono perfettamente insieme in qualcosa che ha molto in comune con gli happening e con la dimensione artistica avanguardista. Non perdete questa occasione.