FLUX PRESENTS: R.ORGANIC - SCHWERMETALLE - OUT NOW! BY EK4T3 COLLECTIVE

Keluar, The Invincible Spirit, Bleib Modern @ White Circles II Anniversary

Pubblicato da Anita Neukirch il dicembre 23, 2015

white-circles-keluar-bleib-modern-invincible-spiritClick here to read this article in english!

WHITE CIRCLES rappresenta una casa per gli amanti della Synth Wave, del Post Punk, della Shoegaze, dell’EBM, dell’elettronica d’avanguardia, etc. situata a Lipsia, in Germania. Ospitiamo concerti di eccitanti progetti locali ed internazionali di differenti generi (…) sin dal settembre del 2013.

Il 13 novembre, a partire dalle 22.00,

White Circles ha ospitato un evento in occasione del suo secondo anniversario e ha cooperato con l’Institut fuer Zufunkt (Istituto per il Futuro). Se avete preso il treno sotterraneo dalla stazione di Lipsia, raggiungere la stazione MDV, vicina all’IFZ, sarà stato facile e veloce. E’ un posto che, piuttosto che possedere una piacevole atmosfera da club, ha un certo freddo fascino attraente di una fabbrica dismessa.

white-circles-ifz

electronicbeats.net

Quando entri nell’IFZ (una volta trovata l’entrata attraverso un buco nella recinzione), trovi molti corridoi del vento, un’area da ballo con un DJ set da un lato ed un palco dall’altro, un bar, sedie ed aree più silenziose in cui poter parlare più riparati dai beats rimbalzanti sullo sfondo.

Le performance delle tre band – il tema dell’evento

L’introduzione è ad opera dei Bleib Modern, una band punk rock / wave tedesca. Le cose che mi sono rimaste più in testa sono i vocals melanconici del cantante. Con testi come non mi piacciono le tue scarpe – per non dire che non mi piaci, la cupezza si è trasformata in ironia…comico! Comunque, alla fine non ci sono stati brani memorabili. Ci voleva un drink, ma è stato un warm up carino per quello che ne sarebbe seguito.

Dopo una veloce installazione, il duo, attivo a Berlino, formato da Zoé Zanias e Sid Lamar è sceso tra le folle coi suoi beat darkwave…gli ascoltatori più appassionati hanno apprezzato il loro perdersi nei Freddi Beat. La loro danza – una danza rituale. Chiunque altro abbia prestato attenzione alla performance dei Keluar sembrò che fosse portato via dal sound wave-y. I Keluar convincono coi loro ultimi brani tratti dall’EP Panguna, catchy alla stessa maniera dei loro vecchi brani. Anche il duo incoraggia a ballare coi loro sporchi beats sintetizzati.

I The Invincible Spirit furono tra i nomi di punta dell’EBM vintage degli anni ’80. Il suono sintetizzato del Casio rimane pesante, riverberato e monolitico. Il sound, già grezzo, è stato ancor più amplificato dalla voce ricca di testosterone di T. Lüdke. Il beat dei The Invincible Spirit ha fatto prendere un colpo al cuore dei cuori degli estroversi ballerini.

Aftershow con convincente DJ set

white-circles-keluar

Photo/Edit Anita Neukirch

Veloci e notevoli remix di classici dell’EBM come Los Niños del Parque dei Liaisons Dangereuses hanno mantenuto nella folla il mood ballabile, e se non avevi ancora sculettato – voilà – questo è stato il tuo momento.

L’annunciata interruzione del progetto Keluar ed il post relativo al concerto che faceva menzione di un concerto di “conclusione finale” sono stati leggermente contraddittori: ad ogni modo, Flux Webzine augura il meglio ai progetti futuri di Zoé e Sid!

 

Eccellente brano sperimentale